giovedì 12 aprile 2018

Italiani e italo-americani!


Abbiamo deciso di riaccendere i microfoni delle voci per questo EP-tributo ai cantanti italiani e italo-americani degli anni '50 e '60!


Apre il primo lato "Come Prima", arrangiata alla maniera di Tony Dallara. Uno slow rock per avviare questo viaggio negli anni '50!


Segue "Denise", portata al successo dagli italo-americani Randy and the Rainbows: uno dei doo-wop più romantici e d'impatto di tutti i tempi.


Sul lato B un tributo a due grandi crooner italo-americani: il primo è Perry Como e la sua interpretazione del grande classico "Magic Moments" scritto da Burt Bacharach.


In conclusione la nostra versione di "Brazil" (inizialmente "Aquarela do Brasil"), brano del 1939 magistralmente reinterpretato dall'italo-americano più famoso di tutti: il nostro amatissimo Frank Sinatra!

sabato 7 aprile 2018

SURF INSTRU-MENTALS vol.1!



Era nell'aria, avevamo voglia di pubblicare del materiale nuovo e l'estate si stava avvicinando: cosa poteva essere meglio di una selezione di strumentali surf? Scorrendo la scaletta ci siamo accorti che però nel nostro repertorio ce n'erano davvero tanti e un solo EP non sarebbe stato sufficiente. E' così che abbiamo optato per una serie di "volumi" che raccogliessero tutti quei pezzi che in qualsiasi momento dell'anno ci portano una ventata di salsedine. Volevamo però restituire più fedelmente possibile la sensazione di tutte quelle estati passate a suonare sulle spiagge e per questo abbiamo lasciato da parte sovraincisioni e strumenti aggiuntivi, preferendo il vero suono dei Rifflessi dal vivo: una chitarra, un basso ed una batteria. Per questa volta abbiamo anche spento i microfoni delle voci!


Ad aprire il disco Pipeline, una perfetta introduzione alla musica surf, con il suo glissato iniziale e il ritmo incalzante.




 Apache ci trasporta invece in un western e sembra di essere al galoppo in una prateria.


Il lato B si apre con il primo brano della coppia di strumentali surf che abbiamo in repertorio tratti dal film Pulp Fiction. Non è stato facile rendere l'assolo urlato di sassofono con una chitarra, ma un'atmosfera struggente pervade tutta la traccia.


Chiude la rassegna Misirlou, il classico dei classici surf, ovviamente ispirato alla versione di Dick Dale. Per questo pezzo abbiamo lasciato da parte la Stratocaster che ha fatto da padrona per tutto l'EP e abbiamo dato spazio allo strumento di Link Wray: l'ultima strofa sarebbe stata impossibile su qualsiasi altra chitarra e infatti è suonata sull'ultima ottava di una Danelectro Guitarlin, la chitarra vintage dalla tastiera talmente lunga da raggiungere il registro di un mandolino!